Daspo per i violenti di piazza Garibaldi

Per contrastare l’escalation di tensione attorno a piazza Garibaldi, teatro nelle scorse settimane di episodi di violenza, il Questore di Trieste ha emesso due “Daspo urbano”. Destinatari dei provvedimenti sono due kosovari resisi responsabili delle violenze. Il 28 marzo scorso il primo kosovaro aveva aggredito con un coltello da cucina e succe...
 |  Francesco Tremul  |  Cronaca

Per contrastare l’escalation di tensione attorno a piazza Garibaldi, teatro nelle scorse settimane di episodi di violenza, il Questore di Trieste ha emesso due “Daspo urbano”.

Destinatari dei provvedimenti sono due kosovari resisi responsabili delle violenze. Il 28 marzo scorso il primo kosovaro aveva aggredito con un coltello da cucina e successivamente un cacciavite alcuni avventori seduti ai tavoli di un bar della piazza. Il 15 aprile un altro kosovaro afferrava un apribottiglie da un bar e lo infilzava nell’avambraccio di un cittadino rumeno. Inoltre scaraventava oggetti verso altre persone e danneggiava un altro locale pubblico.

Oltre ai procedimenti penali in corso, a carico dei due per 6 mesi è stato inibito l’accesso a tutti gli esercizi della piazza Garibaldi e delle vie circostanti così come anche lo stazionamento nei loro pressi.

Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto