• Home
  • Sport
  • Pallamano
  • La Pallamano Trieste si prepara ad affrontare il Merano, servirà grinta e determinazione

La Pallamano Trieste si prepara ad affrontare il Merano, servirà grinta e determinazione

Dopo il pareggio ottenuto nel recupero contro il Bozen sabato i biancorossi saranno nuovamente di scena tra le mura amiche del PalaChiarbola (fischio d'inizio fissato alle ore 19; arbitri Dionisi-Maccarone) per affrontare l'Alperia Merano in una sfida dove Trieste ha la necessità di cogliere l'in...
 |  Redazione sport  |  Pallamano

Dopo il pareggio ottenuto nel recupero contro il Bozen sabato i biancorossi saranno nuovamente di scena tra le mura amiche del PalaChiarbola (fischio d'inizio fissato alle ore 19; arbitri Dionisi-Maccarone) per affrontare l'Alperia Merano in una sfida dove Trieste ha la necessità di cogliere l'intera posta in palio in modo da potersi così allontanare dalla zona play out.
“I nostri prossimi avversari -spiega in fase di presentazione al match il dg giuliano Oveglia- possono contare su diversi punti di forza locali come i fratelli Lukas e Andreas Stricker ed il mancino Pratner. Inoltre l'esperto Martelli tra i pali e il macedone Petricevic in cabina di regia danno sicurezza ad un gruppo dove l'argentino, ex Albatro, Cuello risulta essere tra i marcatori più prolifici del campionato. Dal Trieste mi aspetto una prova tutta grinta e determinazione, i ragazzi durante la settimana hanno dimostrato grande voglia nell'ottenere un risultato positivo. In un momento non facile, come quello attuale, chiedo al nostro pubblico di venire numeroso al palasport a sostenerci”.

Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto