• Home
  • Sport
  • Calcio
  • Dilettanti, Triestina Victory e Trieste Academy si fondono: duello De Sio-Biloslavo per la panchina

Dilettanti, Triestina Victory e Trieste Academy si fondono: duello De Sio-Biloslavo per la panchina

Vincenzo De Sio alla guida della Triestina Victory in Prima categoria con tanto dir assicurazione della società che l’attività continua. Roberto Biloslavo alla guida della Trieste Academy in Seconda categoria, sperando in un ripescaggio in Prima, con tanti nomi in arrivo, diversi quelli dalla “so...
 |  Redazione sport  |  Calcio
La Trieste Academy in difesa nel corso dell'aultima gara dello scorso campionato, il play-off vinto a Muggia

Vincenzo De Sio alla guida della Triestina Victory in Prima categoria con tanto dir assicurazione della società che l’attività continua. Roberto Biloslavo alla guida della Trieste Academy in Seconda categoria, sperando in un ripescaggio in Prima, con tanti nomi in arrivo, diversi quelli dalla “sorella” Trieste Calcio che sembra sia vicina alla chiusura e con il chiaro intento di costruire una squadra per vincere il campionato. Ma in pochi giorni tutto è cambiato. Nel comunicato numero 5 della FIGC LND FVG, infatti, sono state avviate le procedure per la richiesta di fusione della Associazione Trieste Academy con la Triestina Victory. Evidentemente la nuova proprietà della Triestina non è intenzionata a continuare da sola con questa società. La Federazione avrà il compito di analizzare la corposa documentazione presentata a supporto e delibererà l’eventuale autorizzazione a stretto giro. Secondo la Trieste Academy questa operazione è stata ideata per salvaguardare e dare continuità alla crescita di decine di giovani calciatori. Altre notizie non trapelano per il momento, la sensazione, che al momento è solo tale, è che a prendere in mano le redini siano soprattutto i vertici della Trieste Academy forti di un buon settore giovanile alle spalle. Tra qualche ora si dovrebbe sapere di più anche per quel riguarda la questione dell’allenatore, come detto ce ne sono due a cui entrambe le società avevano promesso il posto. L’uno alla fine sarà contento, l’altro resterà deluso. Dovesse toccare a De Sio la seconda opzione sarebbe una doppia delusione perché per accettare la Triestina Victory aveva accantonato diverse altre proposte. Quello che invece è al momento certo è il nome del nuovo sodalizio: Trieste Victory Academy.

Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto