Serie D, Santos vittorioso in rimonta

Sesta giornata per il girone Est di serie D. METAMORFOSI GRADICA-INTERCLUB MUGGIA 67-58 BASKET 4 TRIESTE-DON BOSCO TRIESTE RINV. SAN VITO TRIESTE-PALLACANESTRO TRIESTE RINV. PALL. MONFALCONE-L.P FLEET MANAGEMENT RONCHI 83-73 SANTOS TRIESTE-DOM GORIZIA 61-51 Il Santos vince in rimonta con il...
 |  Redazione sport  |  Altri sport

Sesta giornata per il girone Est di serie D.

METAMORFOSI GRADICA-INTERCLUB MUGGIA 67-58

BASKET 4 TRIESTE-DON BOSCO TRIESTE RINV.

SAN VITO TRIESTE-PALLACANESTRO TRIESTE RINV.

PALL. MONFALCONE-L.P FLEET MANAGEMENT RONCHI 83-73

SANTOS TRIESTE-DOM GORIZIA 61-51

Il Santos vince in rimonta con il Dom Gorizia. Alla Don Milani i gialloverdi conquistano la seconda vittoria consecutiva con un gran secondo tempo. Le due formazioni erano separate in classifica da quattro punti con i goriziani ancora a caccia della prima vittoria stagionale.

Nelle prime battute della gara sono i padroni di casa a menare le danze guidati dal ritrovato Pecchiar, rientrato dopo un turno di stop per la botta subita all’arcata sopraccigliare nella gara con l’Interclub Muggia. Nella seconda metà del quarto vengono fuori gli ospiti a suon di triple: le quattro bombe messe a referto dai biancorossi dopo dieci minuti di gioco valgono il momentaneo vantaggio goriziano per 16-23. Al rientro in campo gli innesti di Schillani e Spanghero scuotono le offensive giuliane e permettono al Santos a tallonare di una sola lunghezza (32-33) il Dom prima dell’intervallo lungo.

Nel terzo quarto coach Gregori scongela dalla panchina Fonda e pesca il jolly che vale praticamente la vittoria: il play gialloverde si francobolla efficacemente in difesa sul mortifero Salvi (4-4 da tre per lui nel primo tempo) e mette a referto cinque punti consecutivi che sanciscono il sorpasso dei padroni di casa sugli ospiti. La frazione si conclude sul punteggio di 47-40. Nell’ultimo e decisivo quarto le canotte di Lucian  e compagni si stringono con successo in difesa nonostante le ottime e variopinte soluzioni offensive trovate dal top-scorer Lazic, mentre nell’altra metà campo l’esuberanza fisica di Girotto chiude la partita. Il Santos vince di dieci lunghezze e riesce finalmente a porre fine all’alternanza di vittorie e sconfitte che aveva caratterizzato l’ultimo mese del campionato gialloverde. Il Dom, nonostante una buona prova, manca invece ancora l’appuntamento con il primo successo della propria annata sportiva.

Santos: Cacciatori 1, Fonda 5, Schillani 10, Rainis n.e., Bolle 6, Bettin 1, Lucian 6, Girotto 9, Bonsignore n.e., Pecchiar 9, Spanghero 14. All.ri: Gregori - Petelin.

Dom Gorizia: Lazic 19, Abrami 4, Salvi 12, Vremec 3, Zavadlav 9, Borsi 2, Cej 2,

Onesti, Devetak, Mucci, Cavdek, Menis n.e.. All.ri: Grbac - Dellisanti.

La classifica (San Vito e Pallacanestro Trieste una partita in meno): Bor e Gradisca 8; Don Bosco Trieste, Basket 4 Trieste, Alba Cormons, San Vito Trieste e Percorso Sicurezza 6; Interclub Muggia, Kontovel, Pallacanestro Monfalcone e Santos 4; Pallacanestro Trieste 2; L.P. Fleet Management Ronchi e Dom Gorizia 0.

Il prossimo turno: Pallacanestro Trieste-Gradisca, Dom-Percorso Sicurezza, Interclub Muggia-L.P. Fleet Management Ronchi, Bor-San Vito Trieste, Don Bosco Trieste-Alba Cormons, Kontovel-Santos Trieste.

Parole chiave: Trieste, Monfalcone, Muggia


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto