Covid, vaccini per i bimbi al via

A partire dalle ore 14:00 di oggi si aprono le agende per i bimbi in fascia 5-11 anni di età. Le prenotazioni si potranno effettuare con gli stessi metodi utilizzati fino ad oggi anche per le altre fasce d'età. Ciò significa che ci si potrà rivolgere agli sportelli Cup delle Aziende sanitarie, alle farmacie abilitate, tramite il Call Center...
 |  Francesco Tremul  |  Salute

A partire dalle ore 14:00 di oggi si aprono le agende per i bimbi in fascia 5-11 anni di età. Le prenotazioni si potranno effettuare con gli stessi metodi utilizzati fino ad oggi anche per le altre fasce d'età. Ciò significa che ci si potrà rivolgere agli sportelli Cup delle Aziende sanitarie, alle farmacie abilitate, tramite il Call Center Regionale allo 0434/223522 (attivo da lunedì a venerdì dalle 7 alle 19 mentre il sabato dalle 8 alle 17) oppure utilizzando la webapp.

"L'attività d'inoculazione - spiega il vicepresidente Riccardo Riccardi - prenderà il via giovedì 16 dicembre e si protrarrà per tre giornate durante le quali, sotto il coordinamento dell'Irccs Burlo Garofolo, saranno sottoposti a vaccinazione circa mille bambini. I primi a ricevere il vaccino saranno i pazienti al momento ricoverati all'istituto materno infantile del capoluogo regionale. Il 18 dicembre le inoculazioni saranno effettuate al centro vaccinale istituito al Molo IV di Trieste. L'attività proseguirà il 19 dicembre all'Ente Fiera di Udine mentre il 20 dicembre sarà la volta di Pordenone nella nuova sede della Cittadella della salute".

"Dopo questa prima fase di avvio - prosegue Riccardi - l'attività procederà nelle giornate successive sul resto del territorio regionale nei centri predisposti a questo scopo dalle tre Aziende sanitarie. Dal 19 al 31 dicembre saranno disponibili complessivamente circa 3 mila posti, mentre nelle prime due settimane del mese di gennaio sarà possibile effettuare complessivamente 6 mila prenotazioni (tre mila ogni 7 giorni). L'offerta sarà, comunque, modulata sulla base dell'andamento delle prenotazioni, tenendo conto delle richieste registrate nelle prime giornate di apertura delle agende".

 "La platea potenzialmente vaccinabile nella fascia 5-11 anni in Friuli Venezia Giulia - spiega ancora Riccardi - è formata da circa 68 mila bambini. La gestione commissariale invierà in regione entro mercoledì 15 dicembre circa 30 mila dosi, mentre a gennaio dovrebbero arrivarne altre 6 mila. Per cui, al momento, la nostra programmazione prevede l'inoculazione del vaccino a circa 18 mila bambini, in modo tale che con le disponibilità stabilite possiamo garantire il ciclo di doppia vaccinazione".
Parole chiave: Primo piano


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto