Riaperto un reparto Covid all'Ospedale Maggiore

Per far fronte all'emergenza, l'Ospedale Maggiore di Trieste ha dovuto riattivare i posti letto di degenza Covid che si trovano al terzo piano della palazzina infettivi. Altri pazienti si trovano già ricoverati al primo piano della struttura, nel reparto Malattie Infettive. "Purtroppo il virus ha ripreso a correre e le notizie che giungono dal ...
 |  Francesco Tremul  |  Salute

Per far fronte all'emergenza, l'Ospedale Maggiore di Trieste ha dovuto riattivare i posti letto di degenza Covid che si trovano al terzo piano della palazzina infettivi. Altri pazienti si trovano già ricoverati al primo piano della struttura, nel reparto Malattie Infettive.

"Purtroppo il virus ha ripreso a correre e le notizie che giungono dal Pronto soccorso non sono certo confortanti". Lo annuncia il vicegovernatore della Regione FVG con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. "Dalle informazioni che ci giungono oltre il 90 per cento dei pazienti ricoverati non risulta vaccinato. Il rimanente - conclude il vicegovernatore - è composto da persone molto anziane o fragili che sono ancora in attesa della terza dose del vaccino o che l'hanno fatta da poco tempo".

Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto