Contributi per le cure termali confermati

Anche per il 2022 è stato confermato ilcontributo giornaliero di 46,20 euro per cure climatiche, termalie soggiorni terapeutici ai soggetti aventi diritto.Lo ha annunciato il vicegovernatore con delega alla SaluteRiccardo Riccardi, che ha proposto la misura all'Esecutivo delFriuli Venezia Giulia.La legge regionale 25/2001 prevede di concedere ai...
 |  Redazione de Il Meridiano  |  Salute

Anche per il 2022 è stato confermato il
contributo giornaliero di 46,20 euro per cure climatiche, termali
e soggiorni terapeutici ai soggetti aventi diritto.

Lo ha annunciato il vicegovernatore con delega alla Salute
Riccardo Riccardi, che ha proposto la misura all'Esecutivo del
Friuli Venezia Giulia.

La legge regionale 25/2001 prevede di concedere ai destinatari
indicati nell'articolo 2 (mutilati e invalidi di guerra e per
cause di guerra, mutilati e invalidi per servizio, ex deportati
nei campi di sterminio nazista, equiparati agli invalidi di
guerra) prestazioni aggiuntive di assistenza sanitaria, con
specifici livelli di assistenza anche superiori a quelli uniformi
con oneri a carico del Servizio sanitario regionale, accordando
quindi un contributo giornaliero per accedere alle cure
climatiche, termali e ai soggiorni terapeutici. La stessa norma
prevede che, qualora ai beneficiari sia riconosciuta la presenza
di un accompagnatore, l'importo è raddoppiato.

L'erogazione del contributo, come precisa la delibera, sarà a
cura dell'Azienda sanitaria di appartenenza del richiedente il
beneficio e la corresponsione non potrà in ogni caso eccedere la
spesa effettivamente sostenuta e documentata per il periodo di
cura e/o di soggiorno autorizzato.



©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto