Roiano, proseguono i lavori alla ex caserma Polstrada

Stanno procedendo bene, nel rispetto dei piani e dei tempi previsti, le opere, del valore complessivo di 5 milioni di euro, che faranno dell’area dell’ex caserma della Polizia Stradale di Roiano una delle più belle e funzionali piazze della città, con la realizzazione di un nido per l’infanzia, di una autorimessa seminte...
 |  Francesco Tremul  |  Attualità

Stanno procedendo bene, nel rispetto dei piani e dei tempi previsti, le opere, del valore complessivo di 5 milioni di euro, che faranno dell’area dell’ex caserma della Polizia Stradale di Roiano una delle più belle e funzionali piazze della città, con la realizzazione di un nido per l’infanzia, di una autorimessa seminterrata, con soprastante area gioco e di un bosco urbano, a tutto benefico degli abitanti del popoloso rione.

Lo si è potuto verificare oggi (venerdì 17 dicembre) nel corso di un sopralluogo al cantiere, che si sviluppa su un’area di quasi 8 mila mq, al quale sono intervenuti il sindaco Roberto Dipiazza, l’assessore ai Lavori pubblici Elisa Lodi, la direttrice del Servizio Edilizia pubblica Lucia Iammarino con il direttore dei lavori Diego Fabris e i rappresentanti dell’ITI Impresa Generale Spa di Modena che sta portando avanti l’intervento, la cui conclusione è prevista nel luglio del prossimo anno.

“L’intervento è stato avviato nel mese di aprile di quest’anno - ha ricordato l’assessore ai Lavori pubblici – e vede la costruzione anche di un asilo nido per 60 bambini, con un bel giardino interno di 600 mq. La struttura, come si può ben vedere, ha già visto la realizzazione delle opere di fondazione e il muro di contenimento verso le vie Villan de Bachino e Montorsino. Sono stati portati avanti positivamente gli interventi di elevazione (muri perimetrali e pilastri in cemento armato) che saranno conclusi entro l’anno con il solaio di copertura. Per lunedì è previsto l’avvio della copertura del nuovo asilo. Più in generale -ha ribadito Elisa Lodi - prevediamo di finire i lavori nel luglio del prossimo anno, per dedicarci poi alle opere del verde e del bosco urbano per la nuova piazza”.

“Qui -ha detto il sindaco Roberto Dipiazza – con un bel progetto, un’impresa seria ed efficiente, l’ottimo lavoro dell’arch. Lucia Immarino e dei tecnici comunali siamo stati fortunati e possiamo già prevedere d’iniziare l’anno scolastico 2022 con il nuovo asilo di Roiano. Questo, con la nuova piazza, il parcheggio interrato da 99 posti, il bosco urbano e l’abbattimento dei muri perimetrali dell’area della vecchia caserma della Polstrada, cambierà definitivamente in meglio il modo di vivere al centro del rione di Roiano”.

Come noto, l’intera opera si sviluppa con la realizzazione di un’autorimessa seminterrata per 99 posti auto, con ingresso da via Moreri e uscita su via Montorsino, che permetterà una miglior gestione del traffico e dei parcheggi nel quartiere di Roiano. Sulla copertura dell’autorimessa è prevista un’area verde attrezzata, che maschera ed integra le linee forti del fabbricato con il disegno armonioso del parco. Per quando riguarda lo stato di avanzamento dei lavori al parcheggio, fino ad ora è stata eseguita tutta la palificata propedeutica alla realizzazione del piano interrato. Proseguono quindi gli scavi della parte interrata per raggiungere a breve il piano fondazionale A seguire verranno realizzate le fondazioni della parte interrata. Le strutture fondazionali della parte fuori terra, posta in prossimità a via Montorsino, sono già state completate, compresa la vasca di raccolta delle acque piovane che verranno riutilizzate per l’irrigazione del parco urbano. A breve inizieranno i lavori delle opere di fondazione e nella prossima primavera inizierà la posa degli elementi prefabbricati della struttura in elevazione.

Complessivamente si andrà poi a valorizzare la zona con un’area verde attrezzata, la sistemazione a verde delle aree esterne, la creazione di percorsi sicuri e accessibili di collegamento pedonali/ciclabili, anche con l’individuazione di aree gioco e la delimitazione di una zona dedicata allo sgambamento dei cani.

Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto