Un 22enne di Gorizia conquista il lusso di Montblanc

Un messaggio sulla sostenibilità ambientale raggiungerà persone in ogni angolo del mondo, attraverso il marchio del lusso Montblanc, per merito di un giovane e talentuoso designer goriziano.  Il logo realizzato dal designer 22enne Riccardo Portelli ha conquistato la nota azienda che ha selezionato la sua creazione. Portelli ha re...
 |  Francesco Tremul  |  Attualità

Un messaggio sulla sostenibilità ambientale raggiungerà persone in ogni angolo del mondo, attraverso il marchio del lusso Montblanc, per merito di un giovane e talentuoso designer goriziano. 

Il logo realizzato dal designer 22enne Riccardo Portelli ha conquistato la nota azienda che ha selezionato la sua creazione. Portelli ha realizzato un disegno che ben unisce il design al concetto di sostenibilità ambientale: una mano in stile cartone animato che stringe la Terra. Un disegno che vuole evocare come l’uomo stia “spremendo” fino al limite il pianeta.

Riccardo ha concluso il suo percorso all’istituto superiore per le industrie artistiche, l'ISIA, che ha la sede principale a Roma ma ha anche un polo distaccato a Pordenone. Da tempo l’istituto collabora con Grafiche Filacorda, società di Udine che quest’anno ha scelto come tema principale l’Agenda per la sostenibilità dell’Onu. Tra i circa 180 lavori selezionati, il disegno di Riccardo è quello che è piaciuto di più.

Dal calendario delle Grafiche Filacorda, poi, il salto alla linea di zaini di lusso. Il prodotto creativo del giovane, infatti, è piaciuto molto anche alla Montblanc: il marchio ha deciso di usare il suo disegno, insieme ad altri due, per la linea “sartorial” di zaini personalizzati.

Parole chiave: Gorizia


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto