Nuove isole ecologiche per Trieste

E’ attiva ufficialmente in largo Panfili a Trieste, la prima delle 14 nuove, funzionali e armoniche “isole ecologiche” per la raccolta differenziata in centro e nelle zone turistiche e più frequentate della città. Sul posto l’Amministrazione comunale di Trieste e AcegasApsAmga hanno presentato e illustrato le modalità dell’i...
 |  Redazione de Il Meridiano  |  Attualità

E’ attiva ufficialmente in largo Panfili a Trieste, la prima delle 14 nuove, funzionali e armoniche “isole ecologiche” per la raccolta differenziata in centro e nelle zone turistiche e più frequentate della città.

Sul posto l’Amministrazione comunale di Trieste e AcegasApsAmga hanno presentato e illustrato le modalità dell’intervento e delle nuove soluzioni, che si realizzano grazie a uno specifico contributo di oltre 73 mila euro della Regione FVG. Complessivamente si vanno così a creare 14 nuove isole ecologiche di raccolta differenziata da 5 elementi ciascuna (cassonetto carta+plastica+vetro e lattine+organico+RSU) di gradevole aspetto estetico, posizionate in zone centrali, turistiche e ad alto flusso pedonale. Nei prossimi giorni verranno collocate anche le altre nuove “isole ecologiche” nelle piazze Verdi, Ponterosso, Repubblica, Hortis, Barbacan e largo Bonifacio e in altri punti della città.

E’ stato rivolto anche un appello a rafforzare sempre più il rapporto di collaborazione tra Comune e cittadini, per cercare così di riuscire a soddisfare al meglio i bisogni dei cittadini, con l’aiuto e l’impegno degli stessi a mantenere e a tutelare la cosa pubblica, conservandola sempre decorosa.

Anche questo ultimo intervento delle 14 nuove “isole ecologiche” rientra nell’ambito del generale programma avviato dal Comune di Trieste con AcegasApsAmga per favorire e aumentare la raccolta differenziata in città, recependo le direttive europee e l'obbligo di raggiungere, entro il 2025, il 55% del riciclo di rifiuti urbani, nonché quanto previsto dalla Regione FVG (con la LR 34/2017) che indica l’obiettivo regionale di raccolta differenziata al 70% entro il 2024.

Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto