La staffetta per il 150° degli Alpini a Trieste

Arriverà sabato 2 luglio in Piazza Unità d’Italia la staffetta del 150° anniversario della costituzione del Corpo degli alpini. In piazza Unità alle ore 9.00 si terrà l’alzabandiera, ma il “clou” è previsto nel pomeriggio con numerosi eventi organizzati dal Comando delle Truppe Alpine dell’Esercito per l’epilogo della staffetta a ...
 |  Francesco Tremul  |  Attualità

Arriverà sabato 2 luglio in Piazza Unità d’Italia la staffetta del 150° anniversario della costituzione del Corpo degli alpini. In piazza Unità alle ore 9.00 si terrà l’alzabandiera, ma il “clou” è previsto nel pomeriggio con numerosi eventi organizzati dal Comando delle Truppe Alpine dell’Esercito per l’epilogo della staffetta a Trieste dove i corridori con la fiaccola della tradizione – dopo la deposizione di una corona a San Giusto (alle 18.00) - visiteranno la “cittadella”, il grande spazio espositivo di mezzi ed equipaggiamenti delle Truppe Alpine dell’Esercito, aperto al pubblico in piazza Unità d’Italia

A seguire la tappa toccherà il ‘molo Bersaglieri’, dove sarà ormeggiata la Nave Alpino della Marina Militare, la Fregata di ultima generazione che porta il motto storico del Corpo – “Di qui non si passa” – coniato nel 1888 dal generale Luigi Pelloux, primo ispettore degli Alpini. A partire dal 1909 Nave Alpino è la quarta Unità della Marina Militare a portare questo nome. L’attuale, consegnata nel 2016, è una Fregata Europea Multi Missione (FREMM) e prende il nome di Alpino in onore a uno dei Corpi dell’Esercito Italiano, a testimoniare il forte legame tra marinai, alpini e il concetto interforze. Nel corso della sosta a Trieste, l’Unità navale sarà visitabile per il pubblico già da domani, venerdì 1 luglio (9.30 - 12.00 e 16.00 - 19.30) e anche sabato 2 luglio (15.00 – 18.00). Per visitare la nave sarà necessario indossare la mascherina FFP.

L’equipaggio di Nave Alpino omaggerà così i 150 anni del Corpo – con il quale esiste un duraturo legame – accogliendo a bordo con tutti gli onori i corridori, i quali parteciperanno infine alla cerimonia conclusiva della Staffetta, presieduta dal Generale di Corpo d’Armata Ignazio Gamba, comandante delle Truppe Alpine, che terminerà con un ammaina-bandiera solenne.

Da segnalare ancora che già da oggi e fino a sabato 3 luglio al palazzo della Camera di Commercio in Piazza della Borsa e con i seguenti orari 1 luglio (09.00 - 20.00); 2 luglio (09.00 - 23); 3 luglio (09.00 – 17.00); sarà possibile ripercorrere un secolo e mezzo denso di eventi grazie ad un’enorme tavola illustrata, realizzata in occasione dell’anniversario da ANA e dal Comando delle Truppe Alpine, che offrirà un suggestivo colpo d’occhio sulla storia delle penne nere.

Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto