Processione con la Stauroteca

Portata in processione a Grado la Stauroteca, la reliquia della Santa Croce, donata secondo la tradizione dall’imperatore Eraclio al Patriarca di Grado Primigenio nel 630. La processione, cui ha partecipato circa un migliaio di persone, si è conclusa in Basilica con la benedizione di monsignor Paolo Nutarelli. “Il primo santo ufficia...
 |  Francesco Tremul  |  Attualità

Portata in processione a Grado la Stauroteca, la reliquia della Santa Croce, donata secondo la tradizione dall’imperatore Eraclio al Patriarca di Grado Primigenio nel 630.

La processione, cui ha partecipato circa un migliaio di persone, si è conclusa in Basilica con la benedizione di monsignor Paolo Nutarelli.

“Il primo santo ufficialmente canonizzato da Dio è un ladro: abbiamo qualche speranza”, ha detto.

La reliquia della Stauroteca non è solo una questione di fede ma è anche un'opera d’arte risalente al VII secolo.

Parole chiave: Grado


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto