Pallamano Trieste, anche Gianluca Dapiran se ne va

Dura una stagione e quasi mezza l'avventura di Gianluca Dapiran nella squadra della sua città. La Pallamano Trieste infatti dirama un comunicato dove rileva la rescissione consensuale del contratto appunto con Dapiran. Quasi un fulmine a ciel sereno. Sabato scorso nella vittoria contro il Carpi i...
 |  Redazione sport  |  Pallamano
Gianluca Dapiran

Dura una stagione e quasi mezza l'avventura di Gianluca Dapiran nella squadra della sua città. La Pallamano Trieste infatti dirama un comunicato dove rileva la rescissione consensuale del contratto appunto con Dapiran. Quasi un fulmine a ciel sereno. Sabato scorso nella vittoria contro il Carpi il giocatore aveva avuto un minutaggio ridotto e già lì qualcuno sugli spalti si era preoccupato. E poi quell'ultima azione con Trieste avanti di un gol a pochi secondi dalla fine con la possibilità di tenere palla sino alla sirena ed invece lo stesso Dapiran a meno 7" aveva provato a concludere in posizione solitaria, la parata però del portiere ospite, il lancio dalla parte opposta e la gran parata di Milovanovic che ha salvato il successo. Un rischio grandioso dunque provocato dallo stesso Gianluca. Forse è stato questo il colpo di grazia per la decisione di dividersi. Dapiran è stato lasciasto libero di accasarsi in un'altra squadra. Altre spiegazioni non sono arrivate. Per la Pallamano Trieste è comunque un duro colpo che sommato a quello dell'altra rescissione (MItrovic) fanno ridimensionare le ambizioni di una società che aveva sbandierato di puntare allo scudetto entro tre anni.

Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto