• Home
  • Sport
  • Calcio
  • Serie C
  • La Triestina si prepara a ricevere il Sudtirol: rischi e speranze per l'ultima di campionato

La Triestina si prepara a ricevere il Sudtirol: rischi e speranze per l'ultima di campionato

Più 38 Sudtirol, più 35 Padova. E’ questa la differenza reti delle due squadre che si stanno giocando il primo posto nel girone A della serie C ad una gara dal termine. Ma cosa centra con la Triestina tutto ciò? La spiegazione arriva guardando il programma dell’ultima giornata che vede l’Alabar...
 |  Redazione sport  |  Serie C
Esultanza alabardata dopo un gol fatto alla Pro Vercelli nell'ultima gara casalinga: che sia una scena beneagurante in vista della prossima partita contro la capolista Sudtirol

Più 38 Sudtirol, più 35 Padova. E’ questa la differenza reti delle due squadre che si stanno giocando il primo posto nel girone A della serie C ad una gara dal termine.

Ma cosa centra con la Triestina tutto ciò? La spiegazione arriva guardando il programma dell’ultima giornata che vede l’Alabarda ricevere proprio la capolista Sudtirol mentre il Padova se la vedrà in casa contro la Virtus Verona.

Questa la classifica per i primi posti.

Sudtirol 87; Padova 85; Feralpisalò 68; Renate 61; Triestina, Lecco, Pro Vercelli 55; Juventus Under 23 51.

La Triestina dunque non può raggiungere il quarto posto e neanche farsi prendere dall’ottava, per cui il suo piazzamento varierà tra il quinto ed il settimo.

Va ricordato che in caso di arrivo alla pari con la Pro Vercelli sarebbe l’Unione a spuntarla mentre in caso di arrivo alla pari con il Lecco sarebbero i lombardi ad avere la meglio in quanto in parità negli gli scontri diretti (2-0 a testa) la differenza gol generale premierebbe appunto il Lecco. Se poi ci sarebbe un arrivo a tre con Pro Vercelli e Lecco ecco che la Triestina supererebbe entrambe, quindi quinta per la classifica avulsa.

 

Ma tornando al discorso iniziale che riguardava la lotta tra le prime due della classe, sulla carta il Padova dovrebbe battere il Verona e se lo facesse con tre reti di vantaggio e il Sudtirol dovesse pareggiare al Rocco, sarebbero i patavini a salire in serie B. Ecco che dunque il Sudtirol è quasi costretto a vincere contro la Triestina per non rischiare brutte sorprese. E questo, paradossalmente, potrebbe essere un bene per la formazione di Bucchi che solitamente si trova a rendere meglio quando viene attaccata, quando le sqaudre avversarie sono un po' più aperte. E’ indubbio però che quella bolzanina sia una squadra forte in tutti i reparti, soprattutto in difesa con soli 9 gol subìti in tutta la stagione, cioè in 37 partite, come dire una rete incassata ogni quattro sfide. Non c’è insomma da stare allegri in casa alabardata.

Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto