In serie C femminile l'OMA cede solo alla fine

Interclub B - OMA Basket 52-43 (9-9; 21-20; 35-32) OMA Basket: Zocco 1, Volpe, Sodomaco 5, Gelletti 9, Bellanova, Barbo, Zancotti, Susanj 17, Robba 6, Tiberio 5, Marengo, Pernarcich. All.: Fornarsaro-Galeone   Una gara a lunghi tratti equilibrata viene decisa nelle battute finali da...
 |  Francesco Tremul  |  Basket

Interclub B - OMA Basket 52-43 (9-9; 21-20; 35-32)

OMA Basket: Zocco 1, Volpe, Sodomaco 5, Gelletti 9, Bellanova, Barbo, Zancotti, Susanj 17, Robba 6, Tiberio 5, Marengo, Pernarcich. All.: Fornarsaro-Galeone
 
Una gara a lunghi tratti equilibrata viene decisa nelle battute finali dall'Interclub B con l'OMA a pagare lo scotto dovuto, soprattutto, alla bassa percentuale realizzativa dalla lunetta.
 
I primi due quarti si sono giocati su ritmi piuttosto blandi con le ospiti penalizzate dalla “ruggine” dovuta al lungo periodo di inattività (il gruppo ha iniziato la preparazione meno di un mese fa, n.d.r.), discorso diverso invece al rientro dall'intervallo apparso decisamente più vivace con le triestine a creare buone soluzioni, sia sul piano difensivo che offensivo, peccando però oltremodo dalla linea della carità. Ne hanno approfittato così le rivierasche leste nel finale a trovare l'allungo decisivo.
 
Queste le parole di coach Fornasaro: “Dopo due anni di inattività da parte del nostro gruppo devo dire che le cose sono andate complessivamente bene, dobbiamo lavorare in palestra per cercare di riprendere il ritmo partita”.
Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto