• Home
  • Sport
  • Basket
  • Giornata Mondiale della disabilità, il Baskin la festeggia con tre eventi

Giornata Mondiale della disabilità, il Baskin la festeggia con tre eventi

“E avremo figli da allevare e da curare E tanto amore dalla gente come noi E avremo un mondo, un mondo nuovo accanto a noi”. Prende spunto da queste frasi della celeberrima canzone “ Per dirti t’amo “ di Pierangelo Bertoli il Progetto della ASD Zio Pino Baskin Udine per celebrare compiutamente i...
 |  Redazione sport  |  Basket

“E avremo figli da allevare e da curare E tanto amore dalla gente come noi E avremo un mondo, un mondo nuovo accanto a noi”.

Prende spunto da queste frasi della celeberrima canzone “ Per dirti t’amo “ di Pierangelo Bertoli il Progetto della ASD Zio Pino Baskin Udine per celebrare compiutamente il 3 dicembre Giornata Mondiale della disabilità. A vent’anni dalla Sua scomparsa I testi di Bertoli risuonano ancora monito di speranza per il futuro ,da costruire per le nuove generazioni per crescerle e plasmarle con l’amore.

Si è pensato quindi di organizzare 3 eventi successivi:

3-4 dicembre Organizzazione del Torneo “Pier Angelo Bertoli” a Udine Zio Pino Baskin Udine – Baskin Padova – New Baskin Jesi – San Michele Baskin Cremona ( Campioni d’Italia ) Co-finanziato dalla Regione FVG

6 dicembre: Conferenza con il dott. Ernesto Gianoli ( direttore scuola di psicoterapia AETOS di Venezia ) La chiave empatica nella relazione: il rapporto genitori/figli, insegnanti/allievi, allenatori/atleti in una dimensione di genitorialità allargata Istituto salesiano G. Bearzi - Auditorium Co-finanziata dal Comune di Udine

10 dicembre: Concerto di Alberto Bertoli Due voci intorno al fuoco Alberto parla e canta PierAngelo Bertoli Teatro Palamostre ore 20.45 Co-finanziato dal Comune di udine Ruota tutta, quindi, attorno al rapporto che si instaura tra le persone, la riflessione che Zio Pino Baskin Udine vuole evidenziare. Ragionare su quanto lo sport inclusivo ( Torneo ) sia veicolo di incontro tra diversità, in un’ottica di confronto agonististico finalizzato alla conoscenza reciproca e all’amicizia, quanto la capacità di creare empatia ( conferenza ) sia decisiva per chiunque svolga un’azione di genitorialità allargata, quanto il profondo rapporto padre Pierangelo – figlio Alberto Bertoli ( concerto ) viva ancora e sempre più nella musica e nelle parole delle canzoni dell’indimenticato cantautore Emiliano portate ora sul palco in un duetto virtuale da Alberto

Parole chiave: Trieste, Gorizia


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto