• Home
  • Sport
  • Basket
  • Allianz battuta in casa dalla Reggiana, terzo posto ancora da conquistare

Allianz battuta in casa dalla Reggiana, terzo posto ancora da conquistare

L’Allianz butta via una grande occasione per blindare il terzo posto al termine dell’andata perdendo in casa contro la Reggiana dopo un tempo supplementare. Come quasi sempre Attilio Caja, coach avversario, imbriglia bene la squadra triestina che fa fatica in attacco e lascia qualcosina di troppo...
 |  Redazione sport  |  Basket
Sagaba Konate, prestazione largamente sottotono contro la Reggiana

L’Allianz butta via una grande occasione per blindare il terzo posto al termine dell’andata perdendo in casa contro la Reggiana dopo un tempo supplementare. Come quasi sempre Attilio Caja, coach avversario, imbriglia bene la squadra triestina che fa fatica in attacco e lascia qualcosina di troppo in difesa. Butta via un più 11 ad inizio del terzo quarto e fa la frittata sul finire del quarto quarto perdendo una palla a metà campo, quel del pari emiliano. Stavolta dunque il finale punto a punto non premia l’Allianz che avrà ancora il recupero di Treviso per prendersi il terzo posto. Brutte le prestazioni di Fernandez e di Konate.

La partita.

Nel primo quarto l’Allianz sembra essere senza idee, dall’altra parte una Reggiana che difende bene: 2-6. Delia con due liberi impatta sul 6-6 a metà frazione. Due schiacciate dello stesso Delia con in mezzo una tripla da lontanissimo dell’ex Strautins danno il 10-9. Bomba di Davis: 13-11. Gara equilibrata, un 2+1 di Strautins e un canestro di Crawford danno il 15-18. Banks infila il 17-18 con cui si va al primo intervallo.

 

In apertura di secondo quarto subito due canestri di Olisevicius: 17-22. Campogrande rimedia con un 3+1: 21-22. Banks firma il sorpasso: 23-22. Hopkins da tre: 23-25. Grazulis con un 2+1 e poi con una tripla regala il 29-25 a meno 5’20”. Fallo, o presunto tale, ingenuo di Cavaliero sul tiro da oltre l’arco di +Olisevicius che fa tre su tre dalla lunetta. Cavaliero si fa perdonare poco dopo con una bomba: 36-30. Crawford replica allo stesso modo: 36-33. Due liberi ei Delia e un canestro di Davis danno il 40-33 con cui si va al riposo lungo. Davvero oro per come si era messa ad un certo punto la sfida.

 

Il terzo quarto si apre con le bombe di Olisevicius, Hopkins e Banks: 43-39. Mian da oltre l’arco per il 53-45. Diouf con un 2+1 sigla il 53-48 con cui si va all’ultimo intervallo.

 

Cavaliero con un libero (tecnico a Crawford) e una tripla sigla il 59-48 che sarà il massimo vantaggio giuliano. La Reggiana non si perde d’animo e con un parziale di 12-0 (tripla di Strautins) sorpassa: 59-60. Davis riporta avanti Trieste: 61-60. Campogrande ruba palla e va a concludere: 63-60. Cinciarini e Grazulis, entrambi da oltre l’arco: 66-63. Banks mette dentro il 68-63 a meno 3’. Gli emiliani però non si arrendono e con uno scatenato Olisevicisu restano aggrappati: 70-68. Campogrande perdfe palla a metà campo e Crawford va a pareggiare. Trieste sbaglia in attacco come anche l’Unahotels allo scadere: supplementari.

 

Delia segna il 72-70, un libero a segno di Strautins: 72-71. Olisevicius da tre: 72-74. Bomba di Mian: 75-74 a meno 2’56”: 75-74. Ma qui Trieste si ferma, parziale di 10-2 ospite: 77-84. Gara ormai compromessa. Mian da tre riaccende le speranze: 80-84. Due liberi di Davis: 82-84 a meno 36”. Uno su due di Johnson in lunetta: 82-85. Stessa cosa per Davis a meno 22”: 83-85. Zero su due per Strautins e ultima palla per l’Allianz con 14” da giocare, Banks tiene palla ma non riesce a tirare, se non sparare sul ferro.

 

La classifica: Milano 26; Virtus Bologna 24; Trieste, Trento, Tortona 16; Brescia, Napoli, Brindisi, Sassari, Venezia, Reggiana 14; Pesaro, Treviso 12; Fortitudo Bologna 10; Varese, Cremona 8.

 

Il tabellino.

 

ALLIANZ TRIESTE                          83

UNAHOTELS REGGIO EMILIA    85

dts

(17-18; 23-15; 15-15; 15-22; 13-15)

ALLIANZ TRIESTE: Banks 14, Davis 14, Fernandez, Konate, Deangeli, Mian 11, Delia 14, Fantoma ne, Cavaliero 9, Campogrande 8, Grazulis 13. All. Ciani.
UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Thompson 5, Hopkins 12, Baldi Rossi, Strautins 9, Crawford 10, Colombo ne, Cinciarini 10, Johnson 3, Olisevicius 29, Bonacini ne, Diouf 7. All. Caja.

Note.

Tiri da 2: Trieste 18/39, Reggiana 18/35

Tiri da 3: Trieste 10/29, Reggiana 12/30

Tiri liberi: Trieste 17/20, Reggiana 13/23

Rimbalzi: Trieste: 41, Reggiana 34

Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto