Atletica, buoni risultati del Cus Trieste a Maiano e a Cassino

Buon bilancio, nell’ultimo weekend, per il settore atletica del Cus Trieste: nella scorsa settimana, infatti, le ragazze di Davide Marion si sono suddivise rispettivamente su Maiano (UD), con il Campionato Regionale Assoluto, e sui CNU di Cassino.  A Maiano, ottime prestazioni per Margherit...
 |  Redazione sport  |  Altri sport

Buon bilancio, nell’ultimo weekend, per il settore atletica del Cus Trieste: nella scorsa settimana, infatti, le ragazze di Davide Marion si sono suddivise rispettivamente su Maiano (UD), con il Campionato Regionale Assoluto, e sui CNU di Cassino. 

A Maiano, ottime prestazioni per Margherita Urti che si è qualificata come prima assoluta nei 200 (25’’34) e nei 400 (57’’80), mentre Elisa Raia nella marcia ha anch’essa conquistato la prima piazza, con 27’39’’22. 

Nei 100 metri donne, impegnate anche altre atlete del Cus come Arianna Gubertini (12’’53 in batteria, 12’’35 in finale - primato personale) e Sofia Bazzara (12’’77 - primato personale); Giulia Fanzella ha chiuso con 14’’47 nei 100 metri ostacoli, mentre nella stessa disciplina è arrivato un 14’’47 anche da Giovanna Girardi. Nei 400, 63’’68 per Sara Razem e 69’’55 per Arianna Ulian. 

Negli 800, Nicoletta Sturman chiude in 2’26’’94, mentre nei 1.500 hanno gareggiato Giulia Elisi (5’38’’14) e Giada Antonazzo (5’05’’70). 

Nei 5.000, Denise De Franceschi finisce in 21’00’’02, mentre Fulvia Ferluga va a 30’48’’53 nella marcia, con Sara Grgic che chiude 5.19 nel lungo e Gloria Ava che si migliora nel lancio del disco, con 42.97. 

Passando a Cassino, invece, buoni risultati e anche medaglie nell’ambito dei Campionati Nazionali Universitari 2022: la spedizione del Cus, formata da dieci ragazze e quattro maschi è rientrata a Trieste con un buon bottino. Celine Smrekar ha infatti ottenuto un oro nel salto in alto (1.78, record personale), Federica Giovanardi ha chiuso al secondo posto nel triplo con 12.52, mentre sono arrivate due medaglie di bronzo per Anna Bionda (100 ostacoli - 14’’18) e Giada Stanissa (800 - 2’12’’00). 

Da segnalare infine il quarto posto di Bionda nel lungo (5.69, record personale) e la quarta piazza di Regonaschi nel giavellotto con 44.07. Oltre a questi “numeri”, ci sono stati anche il quinto posto di Ruzza nel salto in alto (2.02) ed i sesti posti di Menegale (800  - 2’12’’52) e Sancin (100 - 10’’99). Il Cus Trieste femminile ha terminato al sesto posto assoluto mentre quello maschile con una ventiquattresima piazza. 

Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto