Artistica 81, ad Ancona è subito podio

Prima gara della stagione in serie A1 per l’Artistica ’81 ed è subito podio. Terzo posto ad Ancona sabato per il team triestino, che ha portato a termine una gara pulita, con una prestazione particolarmente brillante al volteggio.  In luce soprattutto la giovanissima Benedetta Gava, che ha ...
 |  Redazione sport  |  Altri sport

Prima gara della stagione in serie A1 per l’Artistica ’81 ed è subito podio. Terzo posto ad Ancona sabato per il team triestino, che ha portato a termine una gara pulita, con una prestazione particolarmente brillante al volteggio. 

In luce soprattutto la giovanissima Benedetta Gava, che ha aperto anche la competizione per il gruppo, ma tutte le ginnaste hanno contribuito in modo importante al risultato finale. 
“Siamo davvero molto soddisfatti - commentano i tecnici Diego Pecar e Teresa Macrì - siamo partiti alla grande, alla trave, con tre esercizi buoni e sicuri, prima con la Gava, poi con Maddalena Magrini e Vittoria Usoni. Anche il corpo libero ci ha regalato soddisfazioni anche se la pedana, molto diversa da quella sulla quale le ragazze si allenano, ha creato qualche difficoltà di adattamento. Bene qui anche Anna Danieli e nel complesso è stato utile anche il contributo del prestito Chiara Vincenzi. Ma è soprattutto al volteggio - sottolineano - che le ginnaste sono state spettacolari, hanno portato tutte uno Yurchenko avvitato e abbiamo ottenuto il secondo punteggio totale della gara come squadra. Abbiamo concluso poi alle parallele mantenendo il vantaggio conquistato fino a quel momento”. 
Il terzo posto secondo Pecar “ci fa partire con entusiasmo anche alla prossima gara, considerando inoltre che c’è ancora un buon margine di miglioramento”. 
Il team completo è formato da Anna Danieli, Giovanna Novel, Vittoria Usoni, Benedetta Gava, Emma Puato, Maddalena Magrini e il prestito Chiara Vincenzi, con il supporto di Tea Ugrin e con gli allenatori Diego Pecar, Teresa Macrì, Carolina Pecar, Edoardo Trobec e Rosanna Ripamonti. Prossima tappa il 12 marzo a Torino, e poi il 22 aprile a Napoli, con la Final Six che assegnerà gli scudetti il 21-22 maggio sempre nel capoluogo campano.
Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto