Ronchi vara il piano delle OOPP

La Giunta di Ronchi dei Legionari ha varato il programma delle opere pubbliche per il 2022: un programma che ha un valore di poco superiore ai 9 milioni e 305mila €. E' stata decisa la realizzazione della nuova scuola media "Leonardo Da Vinci", il cui cantiere è già partito, la riqualificazione di via Dobbia, la costruzione della nuova rotatori...
 |  Francesco Tremul  |  Politica

La Giunta di Ronchi dei Legionari ha varato il programma delle opere pubbliche per il 2022: un programma che ha un valore di poco superiore ai 9 milioni e 305mila €.

E' stata decisa la realizzazione della nuova scuola media "Leonardo Da Vinci", il cui cantiere è già partito, la riqualificazione di via Dobbia, la costruzione della nuova rotatoria al posto dell'incrocio tra via D'Annunzio, via Manzoni e via dei Campi, il nuovo parcheggio a servizio dell'area scolastica, l'avvio della ristrutturazione dell'ex sede del Cim di via Duca d'Aosta e la costruzione del parcheggio a fianco del parco Excelsior di via Roma.

"Gli interventi – ha detto il Sindaco, Livio Vecchiet – sono il frutto dei finanziamenti regionali e statali che abbiamo ricevuto, sui quali abbiamo speso energie e che sono stati ritenuti credibili e, soprattutto, rispondenti alle necessità della cittadina. Certo, non sempre l'iter delle opere pubbliche è quello che noi tutti vorremmo. Ad esempio, il fallimento dell'impresa che aveva iniziato i lavori allo stadio Alfredo Lucca. Ma il nostro Servizio lavori pubblici, l'ingegnere Portelli ed il suo staff seguono tutto con grande competenza, cercando di portare a termine al meglio ogni intervento".

A primavera è previsto anche il via ai lavori di costruzione del nuovo parcheggio di viale Garibaldi, nel rione di Vermegliano. In previsione anche la riqualificazione di largo Petrarca.

Parole chiave: Isontino


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto