Le strade provinciali ri-cambiano competenza

Dopo quattro anni, le strade ex-provinciali passano nuovamente di competenza. Infatti, dall'1 gennaio 2022 saranno trasferite agli Enti di Decentramento Regionale le funzioni in materia di viabilità locale regionale finora gestite da Friuli Venezia Giulia Strade, ad eccezione delle autorizzazioni per consentire la circolazione dei trasporti e de...
 |  Francesco Tremul  |  Cronaca

Dopo quattro anni, le strade ex-provinciali passano nuovamente di competenza. Infatti, dall'1 gennaio 2022 saranno trasferite agli Enti di Decentramento Regionale le funzioni in materia di viabilità locale regionale finora gestite da Friuli Venezia Giulia Strade, ad eccezione delle autorizzazioni per consentire la circolazione dei trasporti e dei veicoli eccezionali, che rimarranno di competenza della partecipata regionale attraverso apposite convenzioni con i nuovi enti.

Gli EDR territorialmente competenti avranno, quindi, in gestione le strade ex-provinciali a loro trasferite ed i servizi a esse collegati, subentrando in tutti i rapporti giuridici attivi e passivi, in capo a FvgStrade fino al 31 dicembre, in relazione alle funzioni inerenti la viabilità regionale locale. Ci sarà continuità per l’ordinaria manutenzione, come ad esempio lo spazzamento delle strade dalla neve, in quanto i contratti in essere di durata pluriennale non vengono interrotti.



©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto