Furto e danni in piscina

Furto con scasso ieri notte Gorizia ai danni della piscina comunale. I malviventi, non ancora identificati, hanno ribaltato l'interno degli uffici della struttura di via Capodistria alla ricerca di soldi ed altri elementi di valore. La porta d'ingresso è stata danneggiata ed il cassetto del registratore di cassa, vuoto, è stato rubato. L'allarm...
 |  Francesco Tremul  |  Cronaca

Furto con scasso ieri notte Gorizia ai danni della piscina comunale. I malviventi, non ancora identificati, hanno ribaltato l'interno degli uffici della struttura di via Capodistria alla ricerca di soldi ed altri elementi di valore.

La porta d'ingresso è stata danneggiata ed il cassetto del registratore di cassa, vuoto, è stato rubato. L'allarme è riuscito a mettere in fuga i malviventi prima di ulteriori danni.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della sezione Radiomobile della Compagnia di Gorizia.

"C'è la necessità di adottare impianti di telecamere - ha commentato il Sindaco Rodolfo Ziberna - e ciò vale anche per altre strutture sportive".

Gli inquirenti stanno ora cercando i filmati degli impianti di videosorveglianza della zona nella speranza di risalire all'identità dei colpevoli.

Parole chiave: Gorizia


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto