Giovane ucraina in arresto cardiaco

Una giovane donna di origini ucraine ha accusato un malore e si è accasciata al suolo nella stazione delle autocorriere. Fortunatamente i sanitari del 118 erano già nei pressi ed hanno quindi potuto subito rianimare la quarantenne. La donna è stata stabilizzata, intubata e trasportata in codice rosso all'ospedale di cattinara dove ora si t...
 |  Francesco Tremul  |  Cronaca

Una giovane donna di origini ucraine ha accusato un malore e si è accasciata al suolo nella stazione delle autocorriere. Fortunatamente i sanitari del 118 erano già nei pressi ed hanno quindi potuto subito rianimare la quarantenne.

La donna è stata stabilizzata, intubata e trasportata in codice rosso all'ospedale di cattinara dove ora si trova ricoverata in terapia intensiva con prognosi riservata. Sembra che la povera donna avesse viaggiato in autobus per quattro giorni senza aver potuto nutrirsi ed idratarsi adeguatamente.

Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto