"L'attimo fuggente" al Rossetti

"L’attimo fuggente è una storia d’amore. Amore per la poesia, per il libero pensiero, per la vita. Quell’amore che ci fa aiutare il prossimo a eccellere, non secondo i dettami sociali strutturati e imposti ma seguendo le proprie passioni, pulsioni, slanci magnifici e talvolta irrazionali. Seguendo quegli Yawp che spingono un uomo a lottare per c...
 |  Francesco Tremul  |  Spettacoli

"L’attimo fuggente è una storia d’amore. Amore per la poesia, per il libero pensiero, per la vita. Quell’amore che ci fa aiutare il prossimo a eccellere, non secondo i dettami sociali strutturati e imposti ma seguendo le proprie passioni, pulsioni, slanci magnifici e talvolta irrazionali. Seguendo quegli Yawp che spingono un uomo a lottare per conquistare la donna amata, a compiere imprese per raggiungere i tetti del mondo, a combattere per la giustizia con la non violenza" scrive Marco Iacomelli, regista della versione teatrale de "L’attimo fuggente" in scena al Politeama Rossetti di Trieste il 3 ed il 4 maggio alle 20.30.

Interpretato da Ettore Bassi nel ruolo del professor Keating lo spettacolo sta emozionando il pubblico di tutta Italia, nel corso di una lunga tournée e perpetua il messaggio dell’originale cinematografico. Oscar per la sceneggiatura di Tom Schulman, il film con la memorabile interpretazione di Robin Williams è divenuto un’icona nell’immaginario collettivo, con quei ragazzi che grazie al loro professore assumono il coraggio di prendere in mano la vita, di evitare percorsi scontati, di cambiare prospettiva, magari - metaforicamente - guardando il mondo issandosi in piedi su un banco di scuola.

“L’attimo fuggente” va in scena alla Sala Assicurazioni Generali alle ore 20.30 martedì 3 e mercoledì 4 maggio in sostituzione dello spettacolo “La ristrutturazione” inizialmente annunciato.

Per biglietti ed info: biglietteria del Politeama Rossetti, sito www.ilrossetti.it o allo 040/3593511.

Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto