I Lumen Harmonicum alla SGT

Sabato 22 gennaio alle ore 18.30 presso la Società Ginnastica Triestina si esibirà il Gruppo Strumentale Lumen Harmonicum, con Noemi Falconer al flauto, Marco Favento al violino e Massimo Favento al violoncello in musiche di Giuseppe Tartini, Leopold Mozart, Johann Baptist Wendling, Karl Stamitz, Joseph Haydn e Giuseppe Cervellini, fondatore del...
 |  Francesco Tremul  |  Spettacoli

Sabato 22 gennaio alle ore 18.30 presso la Società Ginnastica Triestina si esibirà il Gruppo Strumentale Lumen Harmonicum, con Noemi Falconer al flauto, Marco Favento al violino e Massimo Favento al violoncello in musiche di Giuseppe Tartini, Leopold Mozart, Johann Baptist Wendling, Karl Stamitz, Joseph Haydn e Giuseppe Cervellini, fondatore della prima scuola musicale a Trieste nei primissimi anni dell’800.

"Portare luce nel mondo dei suoni" anche per i poco noti o i dimenticati, questo è l’intento del Lumen Harmonicum, struttura di produzione artistica per la valorizzazione di partiture musicali e teatrali, sia di repertorio che di prima esecuzione.

Attivo in Italia ed all’estero dal 1995, il Lumen Harmonicum sviluppa con cura e dedizione progetti organici relativi ad autori, episodi storici, momenti di costume ed avvenimenti i più vari della storia della musica e del presente.

Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto