Buon compleanno Svevo

L'annuale appuntamento del Museo Sveviano con l'anniversario della nascita di Svevo nel 2021 gira intorno al cospicuo epistolario dello scrittore, conservato in massima parte al museo. L'archivio delle lettere di Svevo si divide sostanzialmente in due sezioni: quelle indirizzate alla moglie Livia da Murano, Londra, la Francia e la Germania negli...
 |  Francesco Tremul  |  Cultura

L'annuale appuntamento del Museo Sveviano con l'anniversario della nascita di Svevo nel 2021 gira intorno al cospicuo epistolario dello scrittore, conservato in massima parte al museo. L'archivio delle lettere di Svevo si divide sostanzialmente in due sezioni: quelle indirizzate alla moglie Livia da Murano, Londra, la Francia e la Germania negli anni in cui viaggia spesso per il suo lavoro presso la ditta Veneziani e i carteggi con scrittori, traduttori, editori e critici che seguono il successo della Coscienza di Zeno.

Il programma della giornata di domenica 19 dicembre

ore 11:00, Auditorium del Museo Revoltella (via Armando Diaz 27, Trieste)

"L'amore danza sull'abisso". Presentazione del libro di Alessandro Mezzena Lona, in collaborazione con UNITS & LETS. Presentano Sergia Adamo e Riccardo Cepach.

Non è la prima volta che Mezzena Lona mette in scena Ettore Schmitz come personaggio di un suo romanzo, affidandogli il ruolo di distratto ma geniale detective. Era già accaduto con il suo precedente "La morte danza in salita. Ettore Schmitz e il caso Bottecchia". Questa volta però il bonario signor Ettore si trova sull'isola di Murano, sede di una delle filiali del colorificio per cui lavora e oggetto di tante sue lettere, dove si trova a inseguire a sua volta le tracce di un suo personaggio, la sfuggente Angiolina di Senilità.

ore 15:00, Museo Sveviano (via Madonna del Mare 13, Trieste)

Letteratura spicciola. Il laboratorio narrativo nelle lettere di Svevo. Inaugurazione della mostra a cura di Riccardo Cepach.

Per lo scrittore “fallito” che dopo l'insuccesso di Senilità ha deciso di eliminare dalla sua vita "quella ridicola e dannosa cosa che si chiama letteratura" la pratica della corrispondenza privata rappresenta un'occasione di trasgressione tutto sommato innocente, ma anche una palestra per tenere allenato il muscolo della scrittura e un laboratorio di invenzione letteraria. È spesso nella scrittura epistolare, infatti, che maturano i temi e le situazioni che poi incontriamo nella sua narrativa ed è lì, negli autoritratti ironici e un po' civettuoli che disegna per la moglie, che nasce quel personaggio pasticcione, contraddittorio e apparentemente inetto che si chiamerà Zeno Cosini.

ore 17:00, Auditorium del Museo Revoltella (via Armando Diaz 27, Trieste)

L'antico sognatore. Le lettere di Svevo e altri romanzi. Conversazione con Simone Ticciati, curatore del nuovo volume delle "Lettere di Svevo" e azione scenica con Diana Höbel e Luciano Roman, musiche di Claudio Rastelli.

Descrizioni, resoconti, paesaggi, culture, bagagli, treni, vapori, coincidenze, scioperi, mugugni, gelosie, sogni, aspirazioni, personaggi, storie e sigarette. In un epistolario vasto e ricco come quello di Svevo c'è spazio per tutto. Addentrandosi nelle oltre 1200 pagine della nuova edizione delle Lettere si può assistere "in diretta" alla costruzione di un riuscito matrimonio, allo sviluppo di una carriera di industriale, agli intrecci di una appassionante saga familiare, agli spostamenti di un viaggiatore intelligente e curioso, alla morte e alla resurrezione di un grande romanziere. Sicché pare quasi che da ogni lettera sorga una pagina d'arte, un dialogo teatrale, una musica...

L'ingresso è libero fino all'esaurimento dei fondi.

Buon Compleanno Svevo 2021 verrà trasmesso in diretta streaming sulle pagine Facebook Museo SvevoJoyce, sul gruppo LETS – Letteratura Trieste e sul canale Youtube del Comune di Trieste.

Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto