Triestina, l'accoppiata Ligi-Gomez stende la Giana Erminio

Una Giana Erminio (ultima della classe) meno tecnica dell'Unione ha tenuto botta fino a metà frazione, poi l'Alabarda (già pericolosa con un'inzuccata di Ligi e un destro basso di Gomez) ha trovato l'allungo veloce veloce. Al 23' Ligi ha infilato il suo terzo gol stagionale con un colpo di testa ...
 |  Redazione sport  |  Serie C
Il colpo di testa di Ligi che vale l'1-0 contro la Giana Erminio

Una Giana Erminio (ultima della classe) meno tecnica dell'Unione ha tenuto botta fino a metà frazione, poi l'Alabarda (già pericolosa con un'inzuccata di Ligi e un destro basso di Gomez) ha trovato l'allungo veloce veloce. Al 23' Ligi ha infilato il suo terzo gol stagionale con un colpo di testa su angolo e al 26' Gomez ha insaccato di piede un lancio dalla destra di Rapisarda. Poi i ragazzi di Cristian Bucchi l'hanno controllata senza affanni e cercando nella ripresa (senza forzare troppo peraltro) il gol del 3-0. Ma all'improvviso un fallo ingenuo di Negro su Tremolada ha portato a un rigore trasformato da Perna...e poi tram tram senza sussulti. 

Una vittoria che permette alla Triestina di stazionare comodamente al quinto posto e nel prossimo turno ci sarà la trasferta a Bolzano contro la capolista Sudtirol, sicuramente un bel banco di prova per gli alabardati.

 
TRIESTINA               2
GIANA ERMINIO    1
 
MARCATORI: p.t. 23' Ligi, 26' Guido Gomez; s.t. 34' Perna (rig.).
 
TRIESTINA (4-3-1-2): Offredi; Rapisarda (1' s.t. Natalucci), Volta, Ligi, Brey; Crimi, Giorno (29' s.t. Paulinho), Giorico; Sarno; Guido Gomez (41' s.t. Iotti), Procaccio (34' s.t. Litteri). In panchina Martinez, Giannò, De Luca, Trotta, Negro. All.: Bucchi
 
GIANA ERMINIO (4-4-1-1): Zanellati; Caferri, Bonalumi, Magli, Colombini (27' s.t. Magri); Pinto (1' s.t. Simone Ferrari), Cazzola (1' s.t. Palazzolo), Acella (12' s.t. Perna); Andrea Tremolada; Messaggi (38' s.t. Vono); Corti. In panchina Casagrande, Perico, Carminati, Gulinelli, Corti. All.: Contini
 
ARBITRO: Filippo Giaccaglia di Jesi (assistenti di linea De Vito di Napoli e Fiore di Genova; quarto uomo Albano di Venezia).
 
NOTE Ammoniti Volta, Pinto, Magli, Natalucci, Giorno, Negro (proteste dalla panchina), Colombini, Simone Ferrari, Bomalumi. Spettatori 300 (trecento) circa. Corner 7-2. Recupero: 1' e 4'.
Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto