Arraffava decine di profumi senza pagare: al Coroneo

Per fare colpo sulla sua bella decide di arraffare dagli scaffali scatole e scatole di profumi di marca. Una volta raggiunta la cassa, spintona il commesso cinese e si mette a correre in strada, portandosi dietro 30 confezioni di profumi delle migliori marche. A rimanere immortalati dal sistema di videosorveglianza del negozio sono i numerosi e...
 |  Redazione de Il Meridiano  |  Cronaca

Per fare colpo sulla sua bella decide di arraffare dagli scaffali scatole e scatole di profumi di marca. Una volta raggiunta la cassa, spintona il commesso cinese e si mette a correre in strada, portandosi dietro 30 confezioni di profumi delle migliori marche.

A rimanere immortalati dal sistema di videosorveglianza del negozio sono i numerosi e particolari tatuaggi che ricoprono interamente le braccia e il collo dell’uomo. Una volta identificato, inizia il processo, che si conclude con una condanna.

Ma il ladro, nel frattempo, ha fatto perdere le proprie tracce, fino a quando una pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Aurisina lo pizzica a bordo di un autobus diretto in Romania.

Sul cittadino rumeno di 29 anni pendeva un mandato di cattura, dovendo scontare 10 mesi di reclusione per furto aggravato e rapina impropria: così i Carabinieri lo hanno consegnato al Coroneo.

Parole chiave: Trieste, Carso


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto