Nuova scuola ecosostenibile a Panzano

"Cinque scuole in cinque anni", con queste parole il Sindaco di Monfalcone Anna Maria Cisint ha annunciato la partenza dei lavori per la realizzazione della nuova scuola primaria di Panzano. I bambini erano inizialmente indirizzati alle primarie dei comuni vicini, ma non tutti hanno potuto aiutare Monfalcone, quindi "abbiamo iniziato ...
 |  Francesco Tremul  |  Attualità

"Cinque scuole in cinque anni", con queste parole il Sindaco di Monfalcone Anna Maria Cisint ha annunciato la partenza dei lavori per la realizzazione della nuova scuola primaria di Panzano.

I bambini erano inizialmente indirizzati alle primarie dei comuni vicini, ma non tutti hanno potuto aiutare Monfalcone, quindi "abbiamo iniziato a risistemare le scuole" perché "la presenza dei bambini nei rioni dà energia e vita alla città", ha affermato il Sindaco.

L’investimento per la scuola Sauro di Panzano è già finanziato per 3,2 milioni e ulteriori 800 mila arriveranno attingendo dai fondi del PNRR. L’attuale edificio sarà demolito per fare spazio ad una nuova scuola costruita in legno lamellare totalmente ecosostenibile. Lo stabile, composto interamente da materiali riciclati, sarà della massima classe energetica ricalcando quanto avvenuto per la scuola Collodi.

I lavori di demolizione inizieranno in estate e termineranno per l’anno scolastico 2024/2025. Il nuovo edificio di 2 piani sarà composto da 2 blocchi. Del vecchio edificio sarà preservato il mosaico realizzato dalla Scuola Mosaicisti di Spilimbergo su cartone di Armando Depetris, risalente al 1964, intitolato “I giovani ed il lavoro”. La nuova scuola garantirà tra i 200 ed i 250 nuovi posti per i bambini di Monfalcone e dei comuni vicini.

Parole chiave: Monfalcone


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto