Le quattro stagioni

Nell’ambito della rassegna dedicata alle famiglie SpazioRagazzi il prossimo appuntamento al Nuovo Teatro Comunale di Gradisca d’Isonzo è fissato per domenica 27 febbraio, alle 16, con ‘’Le quattro stagioni’ di Livia Amabilino, produzione La Contrada. In scena Enza De Rose e Irene Ferrara (danzatrice), guidate dalla regia di Daniela Gattorno. Mus...
 |  Francesco Tremul  |  Spettacoli

Nell’ambito della rassegna dedicata alle famiglie SpazioRagazzi il prossimo appuntamento al Nuovo Teatro Comunale di Gradisca d’Isonzo è fissato per domenica 27 febbraio, alle 16, con ‘’Le quattro stagioni’ di Livia Amabilino, produzione La Contrada. In scena Enza De Rose e Irene Ferrara (danzatrice), guidate dalla regia di Daniela Gattorno. Musiche di Antonio Vivaldi e Max Richter.

«Le Quattro Stagioni è un progetto artistico dedicato all’infanzia, – spiega nelle note di regia Daniela Gattorno - dove Teatro, Danza e Musica si incontrano per dar vita ad uno spettacolo dedicato alla natura con le sue molteplici forme e colori. Quando mi è stata proposta la regia di questo progetto, mi sono subito ispirata al Teatro-Danza, un mio antico amore. Partendo dalla celebre sinfonia di Antonio Vivaldi, ho desiderato che il pubblico avesse la possibilità di godere appieno di alcuni brani e la danza lo permette esaltando ogni momento musicale. A Vivaldi ho accostato Max Richter, un giovane compositore anglo-tedesco che nel 2012 ha pubblicato “Recomposed by Max Richter: Vivaldi – The Four Season”, una riscrittura delle quattro stagioni in chiave contemporanea che ho adorato dal primo ascolto».



©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto